Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa di San Giovanni Battista

Diocesi di Fossano ( sec. XVIII )

via Marchesi di Saluzzo,2, 12044, Centallo, Cuneo

La Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista in Centallo, costruita tra il 1764 e il 1770, sorge sulle fondamenta dell'antica parrocchia e chiesa del castello. Nulla è rimasto dell'antico edificio, tranne il fonte battesimale marmoreo, datato 1589 e sette capitelli quattrocenteschi di cui quattro conservati al Museo Civico di Cuneo e tre al palazzo Bonifanti a Centallo. L'edificio fu progettato dall'arch. Francesco Prunotto.
L'interno della fabbrica è ad unica navata con sei cappelle laterali, dedicate alla B.M.V. Incoronata, a SS.mo Suffragio, a S. Francesco, a S. Luigi Gonzaga, al SS.mo Rosario e a S. Giuseppe. Particolarmente imponenti sono gli altari delle due cappelle centrali. La cappella del SS. mo Rosario, posta a sinistra dell'entrata, ha l'altare in stucco a finto marmo.
La pala raffigurante "La Vergine tra S. Domenico, S. Rosa, i santi patroni S. Vincenzo Martire e S. Vittore Martire, S. Vincenzo Confessore e S. Martino Vescovo" è stata dipinta dal pittore Francesco Cesia di Cuneo nel 1770. Da notare anche la statua della Vergine del Rosario in legno intagliato e dorato, attribuita allo scultore torinese Stefano Maria Clemente. Pregevole è la pala dell'altare del SS. mo Suffragio, nella cappella centrale a destra, raffigurante "La Madonna con il bambino e le anime del Purgatorio, portate in cielo da Angeli", riferibile alla seconda metà del XVIII. La Chiesa e le cappelle laterali sono decorate dai pittori Pasquale Orsi e Luigi Hartmann nel 1873. Sulla cupola è dipinta l'Incoronazione della Vergine e agli angoli della volta si collocano i quattro profeti Davide, Ezechiele, Daniele e Isaia. All'interno dell'edificio sono degni di nota inoltre il prezioso altare maggiore e il quadro appeso nel coro ad opera di Ignazio Nepote raffigurante S. Giovanni Battista mentre predica la venuta del Signore.

All'altare del SS. Rosario è custodito, il corpo di San Vittorio martire donato da Vittorio Amedeo marchese di Susa nel 1750. Era usanza dei reali far dono di reliquie alle comunità, così il 29 maggio 1757 venne portato solennemente in processione fino alla parrocchia, allora la confraternita della SS. Trinità, dalla chiesa di San Michele dove era stato collocato quando era giunto da Torino. La cerimonia, raccontata nel "Memorabilia Centalli", fu un avvenimento importante e molto partecipato dalla comunità. Il corpo venne trasportato in una cassa, sotto il baldacchino le cui aste erano sostenute dai consiglieri comunali, seguiva il Marchese con lo scudiero e i cortigiani ed infine il Consiglio Comunale scortato dalla Compagnia di Granatieri del reggimento di Monferrato. Davanti al baldacchino c'era il Clero, la livrea del marchese, l'orchestra di Savigliano e i monaci del convento di Centallo. Il marchese aveva donato per l'occasione un nuovo arredo, candelieri, cartagloria, tronetto per il Santissimo Sacramento con specchi secondo il gusto del tempo. Il corpo veniva portato in processione il 22 di gennaio. Dopo la costruzione della nuova parrocchia la reliquia venne collocata al di sotto dell'altare maggiore ma un fulmine nel 1799 ruppe le lastre e danneggiò la cassa. Nel 1838 il Comune chiese di spostarlo all'altare della comunità che vi fece scolpire un'urna. Durante l'ultima revisione avvenuta nel 1957 il corpo si dice fosse legato con fili d'argento e collocato su un cuscino di seta rossa con una corona di finto alloro in capo e nella mano sinistra una palma, simbolo del martirio e nella destra il calice, nel quale è contenuto il sangue del santo.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Ven chiuso
Sab-Dom 15:00 - 18:00

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Dom -

Info

cattedrale
Cattedrale di Fossano
diocesi
Fossano
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
via Marchesi di Saluzzo,2, 12044, Centallo, Cuneo
mail
arte@diocesifossano.org

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
true
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

CASA PASCAL D’ILLONZA

VIA DEL VILLAR SAN COSTANZO 5, CUNEO – SAN PIETRO DEL GALLO , 12100, CN

casa per ferie dedicata a esercizi spirituali guidati

0171682223 / 3287241116 casaesercizi@diocesicuneo.it

Leggi tutto

MONASTERO SS.MA ANNUNZIATA

VIA DELL’ANNUNZIATA 1 30, FOSSANO, 12045, CN

FORESTERIA PER RITIRI SPIRITUALI

017260879 benedettinefossano@alice.it

Leggi tutto

CASA MARIA REGINA – CASA PER FERIE DI MASSANO ANDREINA

VIA GRISELDA 37/38, SALUZZO, 12037, CN

CASA PER FERIE

3477786507 andreina.massano@gmail.com

Leggi tutto

© 2013 2020 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl