Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa dello Spirito Santo

Diocesi di Alba ( sec. XVII )

Piazza Parrocchiale 1, 12040, Sommariva Perno, CN

Situata nel centro storico di Sommariva, la chiesa dello Spirito Santo venne edificata tra il 1669 e il 1675, sul sito della preesistente parrocchiale di San Giovanni Battista, che verrà demolita nel 1962. La parrocchiale di San Giovanni possedeva un prezioso ciclo di affreschi del pittore Giorgio Turcotto di Cavallermaggiore datati 1467, attualmente conservati nei depositi della Galleria Sabauda di Torino.
L'aspetto esterno è in stile composito, con facciata quadrata e si mostra davvero originale perchè interamente affrescata a “trompe l'oeuil”.
L'interno è suddiviso in tre navate con pianta a croce greca e presenta pregiati stucchi e un ciclo di affreschi barocchi degno di nota. L'edificio venne costruito in fasi successive: nel 1669 venne demolita la chiesa attigua, nel 1670 vennero eretti i corpi laterali, mentre nel 1671 venne innalzata la navata centrale. La parrocchiale venne poi portata a termine a spese della Comunità.
Negli anni l'edificio venne sottoposto a diversi interventi di restauro; si ricorda, in modo particolare, i lavori di restauro degli affreschi danneggiati da un terremoto nel 1887.
L'apparato artistico comprende alcune tele seicentesche, probabilmente provenienti dall'antica parrocchiale di San Giovanni; fra queste ricordiamo la pala con la Madonna col Bambino e i santi Antonio da Padova, Anna e Gioacchino e la Madonna col Bambino, San Nicola da Tolentino e le anime purganti, visibile sull'altare del Suffragio. La grande pala sulla parete del coro, invece, raffigura la Discesa dello Spirito Santo, a cui la parrocchiale è dedicata e data XVII secolo. Al Settecento risale l'opera che raffigura i santi Giuseppe e Francesco d'Assisi e fanciulla con simboli, attribuibile al braidese Pietro Paolo Operti. Ricordiamo, inoltre, la pala con l'Angelo Custode del 1674 di Bartolomeo Caravoglia.
Nell'adiacente Casa-Canonica è presente uno splendido tondo quattrocentesco, il Tondo Mainardi, precedentemente collocato nel Santuario del Tavoleto.

L'antica parrocchiale romanico-gotica di Sommariva Perno, titolata a San Giovanni Battista, come tutte le antiche parrocchiali fu soggetta ad un lento abbandono, conseguente al graduale assorbimento delle sue funzioni da parte dell'oratorio dello Spirito Santo. Nel 1467 la Comunità commissionò a Giorgio Turcotto di Cavallermaggiore il prezioso ciclo di affreschi attualmente custodito nei depositi della Galleria Sabauda di Torino, ma pochi decenni dopo San Giovanni esercita funzioni solo cimiteriali e si celebra al suo interno solo durante la ricorrenza del santo a cui è dedicata. Provvista di un'unica navata, la parrocchiale venne ampliata nel 1662, mentre nel 1777 venne parzialmente ricostruita, per essere demolita nel 1962 per far posto ad una scuola.
Gli affreschi del Turcotto, che decoravano l'abside, vennero accuratamente staccati dal muro prima della demolizione dell'edificio affinchè non andassero perduti. Al centro del catino absidale campeggiava la maestosa immagine del Cristo Pantocratore (“Creatore di tutte le cose”) racchiuso all'interno di due archi verticalmente disposti a forma di mandorla, a simboleggiare il cielo. Ai lati apparivano gli Evangelisti con i loro simboli, mentre in basso erano disposti i dodici Apostoli. Non mancava, ovviamente, San Giovanni Battista, posto in un riquadro rettangolare al centro del gruppo degli Apostoli e con un libro in mano su cui è accovacciato un agnellino. Per la figura del Cristo Pantocratore si può senz'altro parlare di riferimenti alla tradizione romanico-bizantina del XII-XIII secolo.
Il ciclo mostra uno stile semplice e arcaico, con una scelta molto varia dei colori.
Gli affreschi dell'antica parrocchiale di Sommariva sono probabilmente un'opera giovanile del pittore, che ricordiamo anche per i suoi interventi nella chiesa albese di San Domenico nel 1473 e per le pitture eseguite in San Pietro di Cavallermaggiore e in San Giuliano di Savigliano.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Dom chiuso

domeniche 20-27 maggio dalle 15.30 alle 18.30, 2 settembre dalle 11 alle 13, 16 e 23 settembre dalle 15.30 alle 18.30; tutte le prime domeniche del mese dalle 11 alle 12.
Possibilità di visite per gruppi su appuntamento tutto l'anno.

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Info

cattedrale
Cattedrale di Alba
diocesi
Alba
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
Piazza Parrocchiale 1, 12040, Sommariva Perno, CN
cel
3398178347
mail
info@centroculturalesanbernardino.it

Servizi

accessibilità
sconosciuto
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

CASA DI OSPITALITA’ RELIGIOSA”IL SEMINARIO”

PIAZZA VITTORIO VENETO 1, ALBA, 12051, CN

CASA PER FERIE

3669061492 / 3396267872 info@seminarioalba.it / prenotazioni@seminarioalba.it

Leggi tutto

CASA DIOCESANA ALTAVILLA

LOCALITA' ALTAVILLA 29, ALBA, 12051, CN

CASA PER FERIE

0173440686 c.diocesana.altavilla@ilramo.it

Leggi tutto

B&B CASALE

CORSO REGINA ELENA 1, RACCONIGI, 12035, TO

Bed & Breakfast

017286479 / 3488823238 giulianna@bbcasale.com

Leggi tutto

© 2013 2020 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl