Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Stroppo: San Peyre e San Giovanni Battista

Diocesi di Saluzzo ( sec. XII )

12020 Stroppo fraz. Paschero (CN)

Stroppo è dominato dall'alto dall'antica chiesa di San Peyre. L'edificio è intitolato ai santi Pietro e Paolo. La struttura si presenta come la stratificazione di più fasi di edificazione, la più antica delle quali si ritiene risalente al periodo romanico.
Ricchissimo è il palinsesto di pitture murali che caratterizzano gli interni in particolare. L'abside maggiore reca, sulla parete di fondo, la raffigurazione del Cristo in maestà e dei santi Pietro e Paolo, mentre le pareti laterali e la volta accolgono la teoria degli Apostoli e gli Evangelisti, dipinti databili alla fine del Trecento e da considerarsi come estremamente rari per l'area, in un panorama dominato da campagne decorative del secolo successivo (a tale lasso cronologico sono ricondotti anche il San Cristoforo e l'Annunciazione dell'arco trionfale).
L'abside minore è affrescata con Episodi della Vita della Vergine, tra cui le Esequie della Madonna, attribuiti dubitativamente ad Antonio Pocapaglia ed alla sua bottega (anni Venti del Quattrocento), così come l'Adorazione dei Magi di San Massimo di Marmora e la miniatura dell'Arresto di Santa Margherita del Museo d'Arte Sacra di Acceglio.

Decora l'abside della chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista in frazione Paschero una grande pala ovale raffigurante la Madonna del Carmine tra i santi Giovanni Battista e Francesco di Sales, opera del dronerese Giuseppe Bianco, pagata al pittore tra il 1805 ed il 1807. È ricorrente nella produzione di Bianco questa tipologia di Madonna con le braccia spalancate, che con una mano solleva il drappo che avvolge il figlio e con l'altra benedice. Il Bambino porge al Battista uno scapolare, mentre san Francesco di Sales riceve la benedizione mariana; si osservi la finezza nella resa dell'alto pizzo che orna i polsi e l'orlo della tunicella del santo. Tra le tele conservate in San Giovanni spicca la Madonna del Rosario con santi e devoti, opera firmata da Giovanni Antonio Pasero e datata 1615. In una cornice ovale di rose bianche e rosse con medaglioni racchiudenti i misteri del Rosario compaiono la Madonna col Bambino in atto di offrire corone del Rosario a san Domenico e alla beata Caterina da Racconigi, mentre papa Pio V, Filippo II di Spagna e il Doge di Venezia, con tre nobildonne, devotamente assistono alla scena. L'iconografia allude alla festa della Madonna del Rosario, già Madonna della Vittoria, istituita nel 1572: in data 7 ottobre 1571 la flotta cattolica sconfisse quella turca nella battaglia di Lepanto, per intercessione della Vergine Maria Madre di Dio, così come nelle intenzioni devote di uno dei comandanti. Si deve alla mano di Giuseppe Bianco il dipinto raffigurante l'Addolorata in atto di ostendere la Sindone tra i santi Lucia e Giacomo, risalente al 1790. Popolano la scena una serie di angeli impegnati in parte a stendere la reliquia, in parte a reggere i simboli della Passione di Cristo; un ultimo angioletto solleva verso l'alto un'alzata che contiene gli occhi di santa Lucia, a lei cavati dagli aguzzini.

Link esterni
Approfondimenti

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Sab -
Dom 09:30

Le celebrazioni religiose sono quelle della parrocchiale di San Giovanni Battista in frazione Paschero.

Info

cattedrale
Cattedrale di Saluzzo
diocesi
Saluzzo
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
12020 Stroppo fraz. Paschero (CN)

Servizi

accessibilità
sconosciuto
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

SANTUARIO DI SAN MAGNO

VIA DON MASCARELLO 1, CASTELMAGNO, 12020, CN

Rifugio escursionistico

0171986178 / 3292182759 santuario@sanmagno.net / ezio.mandrile@alice.it

Leggi tutto

CASA PER FERIE “PIO XI”

FRAZIONE SERRE 1, CRISSOLO, 12030, CN

CASA PER FERIE

017594906 info@lacittasulmonte.it

Leggi tutto

OSTELLO DEL PELERIN

VIA XI FEBBRAIO 2, GAIOLA, 12010, CN

OSTELLO

3805445620 prenotazioni@ostellogaiola.cn.it

Leggi tutto

© 2013 2021 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy