Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Cappella di San Salvatore

Diocesi di Saluzzo ( sec. XI )

Strada Provinciale 422 della Valle Macra 12020 Macra CN

L'edificio in pietra presenta una piccola abside semicircolare; la facciata culmina in un campanile a vela ed il portico d'ingresso è retto da una coppia di colonne. La storiografia locale situa la fondazione della Cappella di San Salvatore, da parte della Prevostura di Oulx, tra il 1120 ed il 1148, lasso cronologico all'interno del quale pare di poter situare gli affreschi romanici con Storie dell'Antico e Storie del Nuovo Testamento presenti sulle pareti laterali interne della navata, in prossimità dell'abside. Una ulteriore e significativa campagna di decorazione pittorica interna è quella che vide, intorno alla metà del XV secolo, la realizzazione, nella zona absidale, del ciclo dedicato alla teoria dei dodici Apostoli, con Cristo in mandorla e quattro Evangelisti nella calotta, secondo dati di stile che rimandano all'attività del così detto Maestro del Laietto, attivo in Valle di Susa, a rammentarci ancora una volta i legami con la Prevostura di San Lorenzo a Oulx.

"L'epoca romanica [...] ha lasciato nel Saluzzese delle testimonianze veramente significative nel panorama regionale ed interessanti nella loro particolarità per documentare l'evolversi delle chiese trai secoli XI e XIII [...]. La situazione demografica e sociale del territorio era ancora caratterizzata da una scarsissima densità di presenza umana, con piccoli nuclei all'ombra di qualche castello, impiantati prevalentemente nella fascia collinare e prealpina dello sbocco delle valli nella pianura. Amministrativamente la zona era suddivisa in vari feudi di marchesati, tra Busca, Saluzzo, Monferrato e nell'orbita di potere del Vescovo di Torino, nella cui Diocesi si trovava tutto il territorio compreso tra l'arco alpino a partire dal colle di Tenda verso la valle di Lanzo e la parte di pianura sulla sinistra orografica della Stura. L'organizzazione ecclesiastica locale era articolata in alcuni vasti ambiti di influenza, anche di tipo amministrativo-feudale, con ampi tratti a gestione diretta del vescovo-conte di Torino, una rete di estesi territori curati dalle pievi e da alcune abbazie locali antiche, e varie dipendenze di monasteri più lontani."

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Dom 09:00 - 18:00

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Info

cattedrale
Cattedrale di Saluzzo
diocesi
Saluzzo
tipologia edificio
Antiche cappelle
indirizzo
Strada Provinciale 422 della Valle Macra 12020 Macra CN
tel
0171 900225
mail
s.damiano-parrocchia@libero.it
web
www.diocesisaluzzo.it

Servizi

accessibilità
sconosciuto
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

SANTUARIO DI SAN MAGNO

VIA DON MASCARELLO 1, CASTELMAGNO, 12020, CN

Rifugio escursionistico

0171986178 / 3292182759 santuario@sanmagno.net / ezio.mandrile@alice.it

Leggi tutto

CASA PER FERIE “PIO XI”

FRAZIONE SERRE 1, CRISSOLO, 12030, CN

CASA PER FERIE

017594906 info@lacittasulmonte.it

Leggi tutto

CASA PASCAL D’ILLONZA

VIA DEL VILLAR SAN COSTANZO 5, CUNEO – SAN PIETRO DEL GALLO , 12100, CN

casa per ferie dedicata a esercizi spirituali guidati

0171682223 / 3287241116 casaesercizi@diocesicuneo.it

Leggi tutto

© 2013 2020 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl