Logo-orizzontale

Chiese a porte aperte

Una sperimentazione innovativa per valorizzare il territorio

"Chiese a porte aperte" è un progetto sperimentale per aprire e visitare autonomamente i beni culturali ecclesiastici del Piemonte e della Valle d’Aosta con l’ausilio delle nuove tecnologie.

L’App "Chiese a porte aperte" gestisce molteplici operazioni dalla prenotazione della visita all'apertura automatizzata della porta.
Una volta effettuato l’accesso tramite QR si viene guidati alla scoperta del bene al suo interno attraverso un’installazione multimediale costituita da una narrazione storico – artistico – devozionale accompagnata da un sistema di luci mobili e di micro proiettori.

Uno progetto innovativo ideato dalla Consulta Regionale per i Beni Culturali ecclesiastici e dalla Fondazione CRT.

Una nuova opportunità per scoprire l’arte sacra in Piemonte e in Valle d’Aosta!

Chiese-a-porte-aperte

Puoi prenotare e visitare:

GIAVENO: Cappella di San Sebastiano
PIOZZO: Cappella di San Bernardo
MACRA: Cappella di San Salvatore
LEMIE DI LANZO: Cappella di San Giulio
SERRAVALLE LANGHE: Confraternita di San Michele
MOMBARCARO: Cappella di San Rocco
SOMMARIVA PERNO: Santuario di N. S. del Tavoleto
BARDONECCHIA (MELEZET): Cappella di San Sisto
BARDONECCHIA (LES ARNAUDS): Cappella di Notre Dame du Coignet
CHIOMONTE: Cappella di Sant'Andrea delle Ramats
SANTA VITTORIA D'ALBA: Confraternita di San Francesco
LUSERNETTA: Cappella di San Bernardino
VILLAFRANCA PIEMONTE: Cappella di Santa Maria di Missione
FROSSASCO: Cappella della Madonna del Boschetto
CASTAGNITO: Confraternita di Santo Spirito
CHIAVERANO: Chiesa di Santo Stefano di Sessano
MONTEU ROERO: Confraternita di San Bernardino
BALDISSERO CANAVESE: Cappella di Santa Maria di Vespiolla
MONTIGLIO MONFERRATO: Chiesa di San Lorenzo
CINAGLIO: Chiesa di San Felice
MONDOVÌ: Cappella di Santa Croce
ROCCAFORTE MONDOVÌ: Cappella di San Maurizio
VERRAYES (MARSEILLER): Cappella di San Michele

Scarica l'app "Chiese a porte aperte"

ITINERARI D’ARTE IN PIEMONTE E VALLE D’AOSTA

"Chiese a porte aperte" è una rete di Itinerari di arte sacra in Piemonte e Valle d’Aosta, accessibili grazie ad un sistema di apertura e di narrazione automatizzate, tramite smartphone.

Potete scoprire i 23 luoghi, riuniti in cinque circuiti territoriali:

• Itinerario Valle d’Aosta, Canavese e Monferrato
• Itinerario Monregalese
• Itinerario Langhe e Roero
• Itinerario tra il Pinerolese e il Saluzzese
• Itinerario Valli Alpine

L’APP

Scarica l’app “Chiese a porte aperte” da Apple Store per dispositivi iOS e da Google Play per dispositivi Android.

Puoi registrati tramite una semplice procedura sull’app oppure sul portale www.cittaecattedrali.it

LA REGISTRAZIONE UTENTE

• clicca su “Registrati “ in fondo alla pagina di login
• compila i campi richiesti
• accetta il contratto d’uso
• ricevi una mail per convalidare la tua registrazione

e così puoi:
• visualizzare l’elenco dei beni visitabili
• prenotare una visita selezionando:
- la data
- una fascia oraria di un’ora
- il numero “esatto” di persone in visita

Da adesso puoi visualizzare il tuo biglietto.
Se arrivi in ritardo potrai rifare il biglietto dal tuo smartphone sul luogo.

LA SICUREZZA

Nella chiesa è installato un sistema di controllo che:
• registra i volti come un normale circuito di videosorveglianza
• individua gli eventuali atti vandalici e lancia un allarme
• rileva il numero di persone presenti all’interno e lo confronta con la prenotazione
• trasmette dati sulla temperatura, l’umidità e le vibrazioni sismiche.

L’ENTRATA NELLA CHIESA

• inquadra con l’ app, attraverso il biglietto prenotato, il QR code all’ingresso
• la porta si apre automaticamente
• puoi entrare con il numero esatto di persone prenotate
• se un altro gruppo ha prenotato nella tua fascia oraria può entrare
• se incontri problemi durante l'apertura della porta, puoi rifare il biglietto sul luogo

LA NARRAZIONE ALL’INTERNO

Attiva il racconto degli affreschi premendo il bottone illuminato accanto alla porta: un click per l’italiano, un secondo click per l’inglese e un terzo click per interrompere e ricominciare dall’italiano.
Inizia così la narrazione, valorizzata dalle luci di micro proiettori che accompagnano la voce e ti guidano nel racconto.

L’USCITA DALLA CHIESA

• Finita la visita, esci premendo il tasto rosso sulla serratura
• …che ti apre la porta anche se manca la corrente
• la porta si chiude automaticamente dietro di te, ma ti chiediamo di assicurarti della sua corretta chiusura

non ti preoccupare se il faro interno sopra il pulsante di start rimane illuminato:
è a basso consumo ed è temporizzato per 30 minuti a partire dal momento in cui entri.

© 2013 2020 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy