Logo-orizzontale
Facebook Share Twitter Tweet

25 set - 26 set Altro

Cultura a porte aperte nella Diocesi di Casale Monferrato

In occasione della rassegna promossa dal Progetto Città e Cattedrali, “Cultura a porte aperte”, saranno rese accessibili alla visita cinque chiese anticamente sede di collegiata della Diocesi di Casale Monferrato. I visitatori avranno la possibilità di ammirare un patrimonio non sempre visibile al pubblico. Sarà possibile nel corso di queste giornate ammirare con visita libera i seguenti siti diocesani secondo questi orari:
Fubine - Chiesa parrocchiale Assunzione di Maria Vergine: 25 - 26 settembre; orario: 15:00 - 18:00. La chiesa parrocchiale di Fubine fu sede di collegiata secondo il volere testamentale del Signor Paolo Cavagnolo rogato nel 1621. Il collegio, composto inizialmente dal prevosto e da sei canonici, si occupò della chiesa fino alla sua soppressione avvenuta nel 1855 a seguito di una lunga causa intercorsa tra gli eredi e la Comunità di Fubine.
Frassineto - Chiesa parrocchiale di S. Ambrogio: 25 - 26 settembre; orario: 15:00 - 18:00. Ancora oggi esistente, la collegiata di Frassineto ha origini quattrocentesche. Per molto tempo fu la parrocchia fu legata alla diocesi di Milano dalla quale ha conservato il rituale ambrosiano ancora celebrato in alcune occasioni.
Crea - Santuario Madonna di Crea: 25 - 26 settembre; orario: 25 settembre 14:00 - 17:00; 26 settembre 14:00 - 17:00. Il Santuario diocesano Madonna di Crea fu sede dei canonici regolari lateranensi a partire dal 1483 che nel 1608 ottennero l’erezione ad abbazia. Ad essi è legato un periodo di fondamentale importanza per la vita del santuario che ebbe termine con la soppressione avvenuta nel 1799. Ai canonici di Crea fu strettamente legata anche la chiesa parrocchiale di S. Agata di Pontestura, anch’essa visitabile il 25 - 26 settembre; orario: 25 settembre 15:00 - 17:00; 26 settembre 15:00 - 18:00).
Lu - Chiesa parrocchiale di S. Maria Nuova: 25 - 26 settembre; orario: 15:00 - 18:00. La chiesa di Santa Maria Nuova fu sede di una collegiata di antichissima fondazione (1479) i canonici della quale furono immortalati nel celebre quadro I canonici di Lu di Pier Francesco Guala esposto al Museo San Giacomo.
Sabato 25 e domenica 26 settembre dalle 15.00 alle 18.00 sarà, inoltre, possibile visitare la mostra "Racconti di un'istituzione millenaria. Il Capitolo della Cattedrale di Casale Monferrato" e alla Sala Capitolare aperta per la prima volta al pubblico. Un approfondimento sulle collegiate presenti nella città di Casale sarà offerto dall'itinerario guidato “I luoghi del Capitolo di Sant’Evasio e della Collegiata di Santa Maria di Piazza” che avrà luogo sabato 25 settembre dalle ore 17.30. La partenza è prevista dall’Ingresso della Cattedrale di Sant’Evasio e proseguirà verso piazza Mazzini, anticamente sede della soppressa collegiata di Santa Maria di Piazza, verso la chiesa di San Domenico, con visita agli arredi qui trasferiti dalla collegiata per tornare verso la Cattedrale con visita guidata alla mostra “Racconti di un’istituzione millenaria. Il Capitolo della Cattedrale di Casale Monferrato” e alla Sala Capitolare. Lungo il tragitto si avrà occasione di mostrare le sedi delle antiche case dei canonici.

Cultura_a_porte_aperte.pdf
tel
392.9388505
mail
antipodescasale@gmail.com

© 2013 2021 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy