Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa di San Siro Vescovo

Diocesi di Torino ( sec. XIX )

Via Contessa Birago, 10060, Virle Piemonte, TO

L’attuale chiesa di San Siro Vescovo, eretta a partire dal 1735, sostituisce un edificio religioso medioevale, di cui sussiste il campanile, ascrivibile al XIV-XV secolo. La chiesa primitiva, già intitolata al protovescovo di Pavia, ebbe numerosi privilegi, concessi soprattutto dai marchesi di Romagnano, i feudatari che divisero per secoli il possesso di Virle con gli Asinari di Camerano Casasco. Eccezion fatta per il campanile, dell’impianto originario non resta nulla, poiché tra il 23 e il 26 ottobre 1693 il generale francese Catinat diede ordine di distruggere l’insediamento di Virle.
Il nuovo progetto per la parrocchiale fu fornito dall’architetto Antonio Maria Lampo, un importante collaboratore di Benedetto Alfieri. Ai lati dell’altare maggiore l’architetto predispose le cappelle gentilizie dei feudatari di Virle: a destra quella dei conti Piossasco; a sinistra quella dei marchesi di Romagnano.
Una nuova fase di aggiornamento dell’interno fu intrapresa all’inizio del XX secolo dal parroco don Bernardino Caudana che commissionò a Giuseppe Gallo i disegni dell’altare maggiore, del battistero e delle quattro cappelle laterali, ornate da preziose statue in stucco di gusto liberty.
Tra gli arredi, spiccano per imponenza e preziosità la cassa dell’organo, la cantoria e il pulpito in legno di noce, provenienti dalla distrutta chiesa Santa Chiara di Carignano e acquistati da don Caudana. Le tre opere lignee risalgono alla fine del XVII secolo e potrebbero essere di committenza del principe Emanuele Filiberto di Savoia-Carignano per la chiesa delle Clarisse.

San Siro Vescovo

Nel giovinetto che porse a Gesù i pani e i pesci per il miracolo della moltiplicazione, una leggenda fiorita in Italia, identifica il primo vescovo di Pavia, san Siro. Tale leggenda sarebbe riferita dall'autore del «De laudibus Papiae», uno scritto del 1330. Dietro a quest’opera ci sarebbe la «Vita di san Siro», risalente all'ottavo secolo e con l'intenzione di vantare l'anzianità della Chiesa di Pavia nei confronti di quella di Milano, dalla quale la prima dipendeva. Secondo questa Vita le origini del vescovado pavese sono da collegarsi con Aquileia, il cui primo vescovo Ermagora venne consacrato dall'evangelista Marco. Ermagora a sua volta avrebbe consacrato vescovi Siro, giunto in Italia al seguito di Pietro e Marco, ed Evenzio, inviandoli ad evangelizzare Pavia. Giunto a Pavia Siro estense la sua attività missionaria dal Ticino all'Adige, predicando a Verona, Brescia, Lodi e anche a Milano, dove Evenzio, inviato da Siro, avrebbe dato sepoltura ai martiri Gervasio e Protasio, ponendo sulla loro tomba una pietra sepolcrale con l'epitaffio dettato dal vescovo di Pavia. Le reliquie di san Siro sono conservate nella cattedrale di Pavia.
Le solennità in onore del santo si tengono il 9 dicembre.

Link esterni
Approfondimenti
Lun-Dom chiuso

La chiesa è aperta in concomitanza con le celebrazioni.
E' visitabile in altri orari su appuntamento

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Sab 08:00
Dom 08:00 10:30

Info

cattedrale
Cattedrale di Torino
diocesi
Torino
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
Via Contessa Birago, 10060, Virle Piemonte, TO
cel
335 6822260 - 340 5000346
mail
prolocovirlepiemonte@libero.it

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
true
didattica
sconosciuto
accompagnamento
true
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
true

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

B&B CASALE

CORSO REGINA ELENA 1, RACCONIGI, 12035, TO

Bed & Breakfast

017286479 / 3488823238 giulianna@bbcasale.com

Leggi tutto

Casa della Giovane

Via Silvio Pellico 40, Pinerolo, 10064, TO

Casa per ferie

012174092 - 3381709616 maria.benotto@libero.it

Leggi tutto

OASI DI CAVORETTO

STRADA S. LUCIA 89/97, CAVORETTO, 10133, TO

CASA PER FERIE

0116612300 / 3315753850 oasicavoretto@gruppoabele.org

Leggi tutto

© 2013 2020 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl