Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Confraternita di San Bernardino

Diocesi di Vercelli ( sec. XV; XVI; XVIII )

Via Dappiano, Crescentino

Si ha traccia di una primitiva confraternita, riferita in origine a S. Stefano, già nel XIII secolo. Nel 1460 venne aggregata, trasformata e dedicata a S. Bernardino da Siena. Nel 1576, dopo un periodo di uso profano e militare, fu ricostruita sull’attuale sito. La facciata, di pregevole architettura barocca, risale al 1722 mentre il campanile è stato costruito nel 1749. Nel 1775 il capomastro crescentinese Serra spostò l’Altare Maggiore al fine ampliare il coro. Questo evento diede all’esecutore molta credibilità e lo portò a conseguire il noto trasporto del campanile del Santuario della Madonna del Palazzo (1776). Nel 1794 la chiesa subì una pesante devastazione interna da parte delle truppe francesi, riducendola ad uso profano. Attività nuovamente applicata nel 1861. L’interno si presenta a navata unica e pregevolmente decorato. Sopra l’Altare Maggiore si può ammirare la pala della Circoncisione, eseguita nel 1667, dal pittore Bartolomeo Garavoglia.

Si ha traccia di una primitiva confraternita, riferita in origine a S. Stefano, già nel XIII secolo. Nel 1460 venne aggregata, trasformata e dedicata a S. Bernardino da Siena. Nel 1576, dopo un periodo di uso profano e militare, fu ricostruita sull’attuale sito. La facciata, di pregevole architettura barocca, risale al 1722 mentre il campanile è stato costruito nel 1749. Nel 1775 il capomastro crescentinese Serra spostò l’Altare Maggiore al fine ampliare il coro. Questo evento diede all’esecutore molta credibilità e lo portò a conseguire il noto trasporto del campanile del Santuario della Madonna del Palazzo (1776). Nel 1794 la chiesa subì una pesante devastazione interna da parte delle truppe francesi, riducendola ad uso profano. Attività nuovamente applicata nel 1861. L’interno si presenta a navata unica e pregevolmente decorato. Sopra l’Altare Maggiore si può ammirare la pala della Circoncisione, eseguita nel 1667, dal pittore Bartolomeo Garavoglia.

Link esterni
Accessibilità
Lun-Dom chiuso

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Info

cattedrale
Cattedrale di Vercelli
diocesi
Vercelli
tipologia edificio
Confraternite
indirizzo
Via Dappiano, Crescentino

Servizi

accessibilità
sconosciuto
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

DOVE DORMIRE NELLE VICINANZE

CARMELO “MATER UNITATIS”

REGIONE VILLA PUZZI 1, MONTIGLIO MONFERRATO , 14026, AT

FORESTERIA

0141994055

Leggi tutto

OSTELLO SANTHIA' SULLA VIA FRANCIGENA

VIA MADONNETTA 4, SANTHIA', 13048, VC

OSTELLO e OSPITALE PER PELLEGRINI

3664404253 / 3336162086 info@santhiasullaviafrancigena.it

Leggi tutto

OASI SAN BENEDETTO

VIA LOMBARDORE 6, MONTANARO, 10017, TO

CASA per RITIRI SPIRITUALI

011389376 parr.s.benedetto@diocesi.torino.it

Leggi tutto

© 2013 2023 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl - Informativa privacy