Logo-orizzontale
Icon-chiese-a-porte-aperte Chiese a porte aperte Facebook Share Twitter Tweet il mio itinerario ?

Chiesa dei Santi Tommaso e Teonesto in San Paolo

Diocesi di Vercelli ( sec. XIII )

Piazza San Paolo, 13100, Vercelli, VC

L’Ordine dei domenicani, riconosciuto nel 1216 da Onorio III, fu introdotto a Vercelli dal Beato Giordano di Sassonia nel 1229 accogliendo la partecipazione di molti sostenitori tra cui il giovane teologo Giovanni da Vercelli, divenuto in seguito Maestro generale dell’Ordine. Probabilmente la costruzione originaria constava di una piccola chiesa con chiostro, intorno al quale sorgevano i fabbricati del convento. A quest’ultimo erano annessi orti e giardini, che con il tempo si ingrandirono andando ad occupare non solo l’odierna piazza del Municipio, ma anche lo spazio occupato oggi dal palazzo delle poste, dalla chiesa di S. Anna fino a Via S. Cristoforo.
Nel 1420 i domenicani ingrandirono il convento e la chiesa che divenne a quattro navate. Il campanile, costruito dall’architetto Tarruccio, è probabilmente coevo e ciò è testimoniato dagl’affreschi quattrocenteschi ritrovati al suo interno. Verrà poi restaurato intorno al 1908. Lavori molto importanti furono eseguiti a partire dal 1480, con l’appoggio di Jolanda di Savoia, vedova del duca Amedeo IX Beato.
I rifacimenti e i rivestimenti barocchi della chiesa, iniziati dai domenicani a partire dal 1792 con l’architetto Giacomo Vincenzo Canavasso dovevano purtroppo trasformarla completamente; la successiva invasione francese interruppe a metà i lavori lasciando la chiesa allo stato attuale, conservando le strutture gotiche nelle prime tre arcate e assumendo le forme del tardo barocco nelle arcate vicino all’altare maggiore.
La chiesa di San Paolo venne chiusa in seguito alle soppressioni napoleoniche del 1802; sconsacrata, fu ridotta a magazzino e poi a caserma. Più tardi nel 1808, l’arch. Nicola Nervi eseguì il progetto per la trasformazione della chiesa in teatro: progetto mai realizzato. Nel 1813 il Comune acquistò il convento dal governo francese per trasferirvi la propria sede. La chiesa riaprirà al pubblico nel 1820.

Per la sua ubicazione e per le vicende storiche che l’hanno caratterizzata l’interno della chiesa di San Paolo è molto ricco di arredi e altari provenienti anche da chiese limitrofe chiuse. Ne è un esempio il bellissimo altare di Sant’Anna che conserva il trittico con la Santa, Vergine e Bambino nella pala centrale, Sant’Eusebio e San Francesco il quelle laterali.
Dal 1819 la chiesa racchiude anche i culti di San Tommaso e San Teonesto a cui erano state intitolate in precedenza delle piccole chiese poi demolite. In onore di San Tommaso è conservato un altare con un’icona secentesca in cui è raffigurato l’incredulità dell’apostolo mentre il culto del secondo nasce con Sant’Eusebio che vuole onorare il martire cristiano dedicandogli un piccolo oratorio in quella che sarà poi l’area di influenza dei domenicani. Ancora oggi San Teonesto è il patrono secondario della diocesi celebrato annualmente il 20 novembre e i cui resti sono tutt’ora conservati nella Cattedrale di Sant’Eusebio.
Da segnalare infine l’ altare dedicato alla Beata Vergine di Lourdes caratterizzato da una scultura plastica ispirata alla grotta delle apparizioni; scolpita da Eusebio Reffinengo, insegnante dell’istituto Belle Arti di Vercelli, e inaugurato il 1° maggio 1904. L’altare vero e proprio in marmo bianco fu progettato dall’architetto Paolo Verzone, emerito personaggio di spicco del Novecento a cui Vercelli diede i natali nel 1902. La festa della Madonna di Lourdes si celebra tutti gli anni l’11 febbraio ed è preceduta da una novena molto sentita dalla comunità.

Link esterni
Approfondimenti
Affreschi antichi e dipinti Moderni

breve viaggio tra gli affreschi medievali e le opere di Bernardino Lanino conservate a San Paolo.

Lun-Dom chiuso

Feriali e Festivi: ore 07.00- 12.00 e 15.00-18.30.

Il bene sarà visitabile negli orari indicati salvo celebrazioni liturgiche

Lun-Dom -

Feriali: ore 07.30.
Sabato: ore 07.30 e 18.00.
Festivi: ore 10.00, 11.00 e 18.00.

Info

cattedrale
Cattedrale di Vercelli
diocesi
Vercelli
tipologia edificio
Chiese e comunità parrocchiali
indirizzo
Piazza San Paolo, 13100, Vercelli, VC
tel
0161 257670

Servizi

accessibilità
si
accoglienza
sconosciuto
didattica
sconosciuto
accompagnamento
sconosciuto
bookshop
sconosciuto
punto ristoro
sconosciuto

© 2013 2018 cittaecattedrali.it - Applicazione web e design Showbyte srl